Da un lato un cluster tutto italiano che riunisce le eccellenze sanitarie del nostro Paese. Dall’altro i Paesi del Golfo, i cui sistemi sanitari nazionali investono ogni anno circa 20 miliardi di dollari per garantire ai propri cittadini le migliori cure all’estero.
Per cogliere questa grande e concreta opportunità, Intercare – la prima fiera italiana di Turismo Medicale – e Destination Health – il primo brand e network di consulenza per l’internazionalizzazione delle strutture ospedaliere – hanno organizzato una missione che aggrega un cluster di eccellenze sanitare per presentare, per la prima volta, l’Italia come destinazione organica per l’alta specialità, ovvero oncologia, cardiologia, neurologia, ortopedia e pediatria.
continua a leggere su [ www.sanita24.ilsole24ore.com ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post